Tecnologia solidale 2019: istituzioni, accessibilità e sostenibilità digitale

Tecnologia solidale, ovvero come creare le condizioni per una sostenibilità digitale che offra opportunità per tutti. L’accessibilità che funziona nelle istituzioni e quella che verrà. Questi alcuni dei temi che affronta l’edizione del 2019 di Tecnologia solidale “Istituzioni, accessibilità e sostenibilità digitale. Istruzioni per l’uso“, che nel 2019 si svolge il 12 dicembre alle 17 presso la Camera dei Deputati, Sala Aldo Moro.

Per iscriversi all’evento

Il programma dell’evento

Apertura dei lavori e introduzione

  • Ettore Rosato, vicepresidente della Camera
  • Antonio Palmieri, deputato Forza Italia
  • Giovanni Iozzia, direttore Economyup.it

LA TECNOLOGIA SOLIDALE CHE MIGLIORA LA VITA

Martina Pennisi intervista Francesca Fedeli, Presidente “Fight the Stroke” Foundation

PRIMO PANEL: IL MANIFESTO PER LA SOSTENIBILITA’ DIGITALE E IL SUO IMPATTO SOCIALE

  • Stefano Epifani, presidente del Digital Transformation Institute e direttore di Tech Economy 2030
  • Mario Calderini, docente di innovazione sociale, Politecnico di Milano
  • Bruno Calchera, editore e direttore CSRoggi
  • Massimo Chiriatti, Ibm Italia, autore di “Humanless, l’algoritmo egoista”
  • Sonia Montegiove, direttore editoriale Tech Economy 2030

Modera: Martina Pennisi, Corriere della Sera

COME IL 5G REDE LA TECNOLOGIA PIU’ SOLIDALE

Giovanni Iozzia intervista Laura Di Raimondo, direttore generale Assotelecomunucazioni

SECONDO PANEL: LA TECNOLOGIA SOLIDALE CHE VERRA’. PROSPETTIVE 2020

  • Roberto Scano, presidente IWA Italy, esperto internazionale di accessibilità ICT
  • Andrea Nunnari, responsabile Portali e siti Web Istat, coordinatore gruppo di lavoro Accessibilità
  • Cecilia Addone, web designer Istat
  • Chiara Mambelli, Ufficio Rapporti con le Associazioni dei Consumatori ABI

Modera: Giovanni Iozzia, direttore Economyup.it