Retail Transformation 2.0: Conversazioni sulla trasformazione riparte dall’intelligenza artificiale

Robot in grado di riconoscere le emozioni e interagire con l’uomo in modo empatico, questo il desiderio degli intervistati per la seconda edizione del rapporto “Retail Transformation 2.0” elaborato da Digital Transformation Institute e CFMT, in collaborazione con SWG. Rispetto allo scorso anno, infatti, aumenta dal 64% all’80% il bisogno di confrontarsi con macchine in grado di percepire ciò che provano la persone che hanno di fronte.

Da una riflessione su questi dati riparte il ciclo di eventi di formazione Conversazioni sulla Trasformazione: la prima tappa del roadshow di CFMT e del Digital Transformation Institute si svolgerà a Milano.

L’evento, che si terrà il 20 novembre dalle 17.30 alle 19.30, ha l’obiettivo di discutere, attraverso il confronto tra esperti ed imprenditori, il tema dell’intelligenza artificiale nei suoi impatti con il business, a partire dalle applicazioni possibili per giungere a come esso possa modificare le value chain delle aziende. Saranno analizzati i dati della ricerca “Retail Transformation 2.0”, che raccontano un sostanziale miglioramento nella consapevolezza degli italiani circa il ruolo dell’intelligenza artificiale nella vita quotidiana e nel business, per rispondere ad alcune domande significative: quali sono le prospettive dell’AI? Quanto di tutto ciò è già realtà e quali le prospettive di queste applicazioni? Quanto gli utenti comprendono, accolgono e/o temono i nuovi scenari che si prospettano? Quanto impatta l’AI sui modelli di business?

Ne parlerà:

Beppe Carella, Partner di BCLAB, laureato in Ingegneria Elettronica, CEO di aziende medio-grandi legate al mondo dell’ICT in Italia e all’Estero. 

Coordina:

Stefano Epifani, Presidente Digital Transformation Institute, docente universitario e giornalista.

Per iscriversi all’evento