Digital Agrifood e Istruzione Agraria: la centralità delle competenze e della formazione

Le tecnologie informatiche impattano profondamente sul futuro del comparto agroalimentare. Dai sistemi di controllo della produzione alla gestione dei processi di filiera, dalla comunicazione al trattamento dei prodotti, dall’agricoltura di precisione al non invasive testing all’enviroment agricolture, il processo di trasformazione digitale in corso è destinato a generare fortissimi cambiamenti sulla realtà del settore. Cambiamenti ai quali non tutte le aziende sono pronte, e dai quali – anzi – la distanza delle stesse è inversamente proporzionale alla loro dimensione di fatturato.
In altri termini, se i grandi attori si stanno attrezzando, le aziende agroalimentari di dimensione più piccola, quindi la maggior parte nel nostro Paese, sono spesso totalmente impreparate al cambiamento.

Questi i risultati di una recente ricerca del Digital Transformation Institute e Cisco Italia sull’impatto della trasformazione digitale sul comparto Agrifood, la prima del suo genere in Italia. E da questi si è partiti per una nuova fase dell’attività di ricerca, sviluppata in collaborazione all’Istituto di Istruzione Superiore Ciuffelli-Einaudi ed alla Rete Nazionale degli Istituti Agrari (Re.N.Is A.) e finalizzata a tracciare lo stato dell’arte della formazione tecnica superiore sul tema.

Quali sono gli impatti della digitalizzazione sul comparto Agrifood? Qual è il ruolo della formazione rispetto alle dinamiche sviluppate dalla trasformazione digitale? Quali sono le best practice? Quali i problemi da affrontare? Il sistema formazione superiore è pronto per gestire la complessità del cambiamento in corso? Come gestire un processo di importanza capitale per la crescita del settore?

Di questo si discuterà il 12 gennaio a Todi, nell’ambito del primo appuntamento di un percorso finalizzato all’organizzazione degli Stati Generali del Digital Agrifood. Nell’incontro si farà il punto sullo stato dell’arte del digital agrifood e – in rapporto ad esso – dell’istruzione superiore nel settore Agrario rispetto ai temi della trasformazione digitale, cercando di identificare opportunità ed elementi di criticità di un tema centrale per la formazione dei giovani.

La partecipazione al convegno dà diritto al riconoscimento di crediti formativi per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti e al Collegio dei Periti Agrari dell’Umbria.

Partecipazione gratuita, iscrizione obbligatoria.

Con il patrocinio di: Collegio dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati delle province di Perugia e Terni, Associazione Giovani Imprenditori Agricoli, AssorPASS, Confcommercio Giovani Imprenditori Umbria.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.